Sezioni

Sezioni

In ordine

M33

Spazi – Tempi – Mappe

 

COSTELLAZIONI ARTIFICIALI

 

ANOMALIE

Col termine saprofita, dal greco saprós “marcio” e phytón “pianta”, si indicano quegli organismi che si nutrono di materia organica morta o in decomposizione. Qui, gli alberi prendono il posto dei funghi, adattandosi in uno spazio artificiale. Attraverso una serie di mutazioni e di selezioni, le specie vegetali continuano ad adattarsi all’ambiente in trasformazione, trovando ogni volta le soluzioni giuste per sopravvivere nei climi più diversi. Chi non si adatta, si estingue.

Tecnica

Installazioni

Anno

2016

Materiali

Segmenti trasversali di tronchi

Dimensioni

Variabili